Salari

Con un salario medio di 9217 franchi, psicologhe e psicologi guadagnano solo poco meno di altre categorie professionali in cui è richiesto il diploma di scuola universitaria. È quanto emerge dai risultati dell'inchiesta della FSP sugli stipendi, condotta tra i soci della Federazione all'inizio del 2017.

Sulla base dei risultati dell'inchiesta, la FSP ha fatto sviluppare un stimatore di salari che, utilizzando diversi parametri quali l'anzianità, la sede, ecc., consente di stimare indicativamente lo salario mensile lordo che ci si può aspettare dall'attività lavorativa principale.

Con lo stimatore di salari FSP, potete ottenere una stima del salario medio in funzione di una serie di fattori. Questo strumento è il risultato di un'indagine statistica sui salari percepiti nel mese di ottobre 2016, condotta dalla FSP presso i suoi soci nei mesi di gennaio e febbraio del 2017.

Sia il sondaggio sia lo stimatore di salari che ne è risultato, rivolto agli psicologhi dipendenti o delegati, sono stati realizzati in collaborazione con l'esperto indipendente ginevrino Roman Graf, specializzato nella concezione e realizzazione di sondaggi, nell'analisi di dati e nello sviluppo di calcolatori salariali.

Purtroppo l'esiguità del numero di risposte valutabili (300) non ci ha consentito di predisporre uno stimatore di salari anche per gli psicologi che svolgono un'attività indipendente.

Immettendo nello stimatore di salari tutti i dati richiesti, viene visualizzata come risultato la stima del salario mensile lordo standardizzato comprensivo della tredicesima mensilità (salario annuo lordo diviso per 12).

Per informazioni sul metodo impiegato per lo sviluppo dello stimatore di salari, come pure sulle relative condizioni di utilizzo, si prega di consultare il documento "Metodo applicato e condizioni di utilizzo".

Attenzione: nonostante i 1476 dati salariali presi in esame e la pertinenza del metodo utilizzato, le stime fornite dallo stimatore di salari devono essere interpretate con cautela, e questo principalmente per tre ragioni:

  • Le stime si basano esclusivamente sui dati di un'indagine statistica. Esistono dei fattori con incidenza sul salario (ad es. conoscenze specialistiche richieste per una determinata posizione o capacità comunicative ecc.) che sono estremamente difficili se non impossibili da quantificare in modo semplice e obiettivo nell'ambito di una simile indagine e che pertanto non vengono presi in considerazione nello stimatore di salari.
  • Le stime dei salari fornite da tale strumento sono il risultato dell'applicazione di un modello (equazione salariale) il quale è necessariamente una rappresentazione semplificata della realtà.
  • La precisione dei risultati non può essere paragonata a quella dei risultati di un'indagine generale. Di conseguenza non è possibile fornire alcuna garanzia circa l'affidabilità dei salari indicati per determinati profili specifici.
Stimatore di salari FSP