Media

La psicologia è una disciplina complessa e al contempo affascinante che offre un ricco ventaglio di temi interessanti per il vostro pubblico. Siamo a vostra disposizione per aiutarvi a trovare l'interlocutore giusto per l'argomento che volete trattare, attento alle tematiche e alle dinamiche regionali. Forniamo volentieri informazioni anche su temi riguardanti la politica professionale o altro, ad esempio le ragioni per le quali l'assicurazione di base non paga la psicoterapia psicologica o gli aspetti da considerare quando si cerca un terapeuta. 

Immagine
 
tarif

Neuropsicologia: approvata dal Consiglio federale la convenzione sulla struttura tariffaria

Nella seduta del 19 marzo 2021, il Consiglio federale ha approvato la convenzione sulla struttura tarif-faria disciplinante la remunerazione delle prestazioni di neuropsicologia diagnostica coperte dall’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS). La convenzione è stata conclusa tra tutti i partner tariffali ed entra in vigore il 1° aprile 2021. I partner tariffali coinvolti avevano presen-tato congiuntamente la convenzione al Consiglio federale l’estate scorsa e si dicono soddisfatti della rapidità con cui è stata approvata.
Nella seduta del 19 marzo 2021, il Consiglio federale ha approvato la convenzione sulla struttura tarif-faria disciplinante la remunerazione delle prestazioni di neuropsicologia diagnostica coperte dall’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS). La convenzione è stata conclusa tra tutti i partner tariffali ed entra in vigore il 1° aprile 2021. I partner tariffali coinvolti avevano presen-tato congiuntamente la convenzione al Consiglio federale l’estate scorsa e si dicono soddisfatti della rapidità con cui è stata approvata.
Immagine
 
hürden

Il modello della prescrizione sta per arrivare. Grande soddisfazione tra le associazioni di psicologi

La Federazione Svizzera delle Psicologhe e degli Psicologi (FSP), l’Associazione svizzera degli psicoterapeuti (ASP) e l’Associazione professionale svizzera della psicologia applicata (SBAP) accolgono con enorme soddisfazione la decisione adottata oggi dal Consiglio federale di modificare la regolamentazione della psicoterapia fornita da psicologi. L’introduzione del modello di prescrizione può eliminare le strozzature che attualmente limitano l’assistenza nelle aree rurali nonché la terapia di bambini e ragazzi. Unico rammarico delle associazioni è che è stata fissata una limitazione a quindici sedute della durata della terapia.
La Federazione Svizzera delle Psicologhe e degli Psicologi (FSP), l’Associazione svizzera degli psicoterapeuti (ASP) e l’Associazione professionale svizzera della psicologia applicata (SBAP) accolgono con enorme soddisfazione la decisione adottata oggi dal Consiglio federale di modificare la regolamentazione della psicoterapia fornita da psicologi. L’introduzione del modello di prescrizione può eliminare le strozzature che attualmente limitano l’assistenza nelle aree rurali nonché la terapia di bambini e ragazzi. Unico rammarico delle associazioni è che è stata fissata una limitazione a quindici sedute della durata della terapia.
Immagine
 
Psychotherapie

Richiesta di sostegno psicologico in ulteriore aumento durante la seconda ondata della pandemia

Durante la seconda ondata della pandemia da Covid-19 lo stress psicologico è aumentato significativamente. È quanto emerge da un’indagine condotta dalle associazioni FSP, ASP e SBAP cui hanno preso parte 1700 psicologhe e psicologi. Due psicoterapeuti su tre fra coloro che hanno risposto al questionario riportano di dover regolarmente respingere persone con problemi psichici che avrebbero bisogno di una terapia, perché non hanno sufficienti disponibilità per supportarle. Altro dato allarmante: oltre l’80% degli psicoterapeuti esercitanti in proprio dichiara di avere pazienti in difficoltà che rinunciano alla terapia per ragioni finanziarie. Urge dunque assolutamente colmare quelle lacune del servizio assistenziale che erano state già individuate prima della pandemia.
Durante la seconda ondata della pandemia da Covid-19 lo stress psicologico è aumentato significativamente. È quanto emerge da un’indagine condotta dalle associazioni FSP, ASP e SBAP cui hanno preso parte 1700 psicologhe e psicologi. Due psicoterapeuti su tre fra coloro che hanno risposto al questionario riportano di dover regolarmente respingere persone con problemi psichici che avrebbero bisogno di una terapia, perché non hanno sufficienti disponibilità per supportarle. Altro dato allarmante: oltre l’80% degli psicoterapeuti esercitanti in proprio dichiara di avere pazienti in difficoltà che rinunciano alla terapia per ragioni finanziarie. Urge dunque assolutamente colmare quelle lacune del servizio assistenziale che erano state già individuate prima della pandemia.
Immagine
 
psychotherapie

Lettre ouverte au Conseil fédéral in corpore: Le doublement en huit mois des symptômes dépressifs graves exige des mesures rapides

Le stress mental a augmenté de manière significative lors de la deuxième vague de Covid-19. La proportion de personnes présentant des symptômes dépressifs graves, qui était d’environ 9% pendant le confinement en avril, est passée à 18% en novembre (Swiss Corona Stress Study). Les associations de psychologues sont inquiètes et demandent au Conseil fédéral d'agir rapidement dans une lettre ouverte. Il est urgent de mettre en vigueur le modèle de la prescription pour la psychothérapie effectuée par des psychologues.
Le stress mental a augmenté de manière significative lors de la deuxième vague de Covid-19. La proportion de personnes présentant des symptômes dépressifs graves, qui était d’environ 9% pendant le confinement en avril, est passée à 18% en novembre (Swiss Corona Stress Study). Les associations de psychologues sont inquiètes et demandent au Conseil fédéral d'agir rapidement dans une lettre ouverte. Il est urgent de mettre en vigueur le modèle de la prescription pour la psychothérapie effectuée par des psychologues.
Servizio stampa
Tel.: +41 31 388 88 48
media [at] fsp.psychologie.ch