Codice deontologico della FSP

Il Codice deontologico mira a garantire l'etica e la qualità delle prestazioni psicologiche. I soci della FSP si impegnano a rispettarne i principi nell'esercizio della loro professione.

Il Codice deontologico serve a rafforzare il legame di fiducia tra gli psicologi e i loro clienti o pazienti. Tutela l'immagine delle professioni psicologiche e mira a prevenire un'utilizzazione abusiva della psicologia.

Il Codice deontologico raggruppa norme importanti per le professioni psicologiche, come ad esempio quelle riguardanti la gestione di conflitti di natura etica, il rapporto professionale con pazienti e clienti e la correttezza della pubblicità.

Protezione delle persone

Il codice tutela i diritti e l'integrità di tutte le persone coinvolte direttamente o indirettamente in un'attività psicologica. Ciò vale in particolare per i clienti o i pazienti che intendono sottoporsi a un trattamento, per chi frequenta una formazione di base, postgraduale o continua in psicologia e per le persone che partecipano a studi e sperimentazioni nel quadro della ricerca psicologica. Chiunque ritenga che i propri diritti siano stati violati può presentare un reclamo alla Commissione deontologica.