Reclami

In caso di presunta violazione del Codice deontologico della FSP è possibile presentare un reclamo alla Commissione deontologica della FSP, incaricata di esaminare i reclami e di garantire l'osservanza del Codice deontologico.

In caso di presunta violazione del Codice deontologico, i pazienti o i clienti di uno psicologo, ma anche i suoi colleghi, possono presentare un reclamo alla Commissione deontologica della FSP.

La commissione esamina i reclami e, dopo aver sentito le parti coinvolte, decide se vi sono i presupposti per entrare in materia. Qualora sia effettivamente accertata una violazione del codice, la Commissione ha facoltà di comminare sanzioni, come ad esempio l'obbligo di sottoporsi a ore di supervisione o di assolvere una formazione continua.