Giustizia procedurale

Per evitare che le controversie vengano decise da autorità e organi giudiziari statali, la FSP si è dotata di un sistema giurisdizionale proprio che comprende una Commissione deontologica, una Commissione di ricorso e un organo di conciliazione.

In veste di associazione di categoria, la FSP dispone di una propria giustizia procedurale. Le decisioni delle sue commissioni possono essere impugnate davanti alla Commissione di ricorso. In caso di presunta violazione del Codice deontologico è anche possibile presentare un reclamo dinanzi alla Commissione deontologica. La FSP ha anche istituito un organo di conciliazione con il compito di intervenire per comporre eventuali vertenze e trovare soluzioni accettabili per tutte le parti coinvolte.

L'avvocato Michael Vonmoos ha descritto le mansioni, le modalità di funzionamento e le competenze delle singole commissioni in una serie di articoli pubblicati nella rivista Psychoscope che potete consultare o scaricare qui.

Regolamenti delle commissioni: