Psicologo/psicologa specialista in psicologia dell’età evolutiva

Gli psicologi specialisti in psicologia dell’età evolutiva valutano, consigliano e accompagnano, su basi scientificamente fondate, genitori, famiglie, bambini e adolescenti, istituzioni educative, sanitarie e sociali e autorità per questioni e problematiche psicologiche riferite all’età evolutiva con l’obiettivo di proteggere e favorire lo sviluppo dei bambini e degli adolescenti. A tal fine considerano il contesto di vita e il quadro istituzionale-giuridico in cui si collocano i minori. La pianificazione e la realizzazione degli interventi si basano su procedure diagnostiche e si orientano ai principi dell’interesse superiore del minore, dell’orientamento alle risorse e dell’imparzialità. Se necessario, gli psicologi collaborano con specialisti di vari settori, tra cui medicina, pedagogia, lavoro sociale e diritto.

Ambiti di attività

Ambiti di attività     Gli psicologi specialisti in psicologia dell’età evolutiva lavorano principalmente nei settori della formazione, della sanità e dei servizi sociali.

Intervengono in ambito educativo, scolastico e sanitario come pure nell’esecuzione penale minorile, nell’amministrazione, negli istituti psichiatrici per minori, negli ospedali e nelle cliniche, ma anche nell’insegnamento e nella ricerca.

Il loro campo di attività comprende la valutazione, la consulenza, l’accompagnamento e la presa a carico di bambini e adolescenti e del loro entourage che presentano schemi particolari di apprendimento e di comportamento a livello prestazionale o difficoltà psichiche o psicosociali, che si manifestano nel contesto familiare, scolastico o sociale del minore o hanno un impatto su di esso.  
Per valutare la situazione, gli psicologi dell’età evolutiva effettuano una diagnosi individuale in funzione del contesto.  

Nell’ambito della consulenza, avviano fasi di sviluppo individuali, raccomandano misure pedagogiche e terapeutiche, creano insieme alle persone di riferimento condizioni di sviluppo adeguate per i minori o, se necessario, avviano le procedure necessarie in vista del trasferimento del caso a specialisti esterni.

Le attività degli psicologi dell’età evolutiva sono essenzialmente interdisciplinari e spesso orientate alla prevenzione e comprendono anche interventi di psicologia di crisi e dell’emergenza.
Gli psicologi specialisti dell’età evolutiva intervengono come periti in vista dell’adozione di misure pedagogiche o socio-pedagogiche speciali e mettono a disposizione le loro competenze nell’ambito di procedimenti di diritto civile.

Gli ambiti di attività in cui operano comprendono anche la trasmissione di conoscenze specialistiche sulla psicologia dello sviluppo nell’ambito di corsi presso istituti di formazione o di eventi per la promozione delle giovani leve.

Requisiti

  • Spiccate competenze personali e sociali, forte interesse per la psicologia dell’età evolutiva

  • Capacità di progettare e realizzare interventi psicologici per bambini e adolescenti (individuali o di gruppo) tenendo conto delle condizioni sistemiche e sociali (percezione, riflessione e azione sistemiche)

Datore di lavoro e clienti

  • Private und öffentlich-rechtliche Bildungsinstitutionen: schulpsychologische Dienste, Erziehungsberatungsstellen, Schulen, Kindertagesstätten
  • Private und öffentlich-rechtliche sozialpädagogische Einrichtungen: Sonder-schulen, Institutionen des Kinder- und Jugendschutzes wie z. B. Kinder- und Jugendheime
  • Private und öffentlich-rechtliche Institutionen des Gesundheitswesens: medizinische und psychiatrische Kliniken
  • Privatpersonen: Familien, Eltern, gesetzliche Vertretungen von Eltern/Jugendliche

Percorso professionale

Ampie opportunità di lavoro e di carriera: 

  • Impiego in istituzioni educative, sociali e sanitarie che forniscono servizi psicologici a bambini e giovani

  • Direzione di team e unità organizzative o direzione di progetti in istituzioni educative, sociali e sanitarie che forniscono servizi rilevanti per la psicologia dell’età evolutiva

  • Attività in proprio come psicologo/a dell’età evolutiva

  • Ricerca e insegnamento

Formazione postgraduale

Formazione riconosciuta dalla FSP: Formazione  postgraduale in psicologia dell’età evolutiva ASPEE

Inoltre: Il completamento di un ciclo di formazione postgraduale in psicologia dell’età evolutiva accreditato dalla Confederazione permette di ottenere, su richiesta, il titolo di psicologo/a specialista in psicologia dell’età evolutiva FSP.

Ammissione alla formazione postgraduale

Psicologi con un master in psicologia (università o scuola universitaria professionale) o un diploma universitario straniero riconosciuto come equivalente dalla Confederazione

Denominazione

Psicologo specialista in età evolutiva FSP / psicologa specialista in età evolutiva FSP

Quadro giuridico

Il titolo di psicologo/a specialista in età evolutiva è protetto dal diritto privato.

Associazione

Associazione svizzera di psicologia dell’età evolutiva (ASPEE)