Programma nazionale di ricerca sul COVID-19

Ricerca
Federazione
Il programma nazionale di ricerca «COVID-19 e società» lanciato il 28 aprile 2021 dal Consiglio federale si propone di studiare gli effetti economici, sociali e politici della pandemia di COVID-19 con l’obiettivo di indagare e definire strategie di superamento delle pandemie attuali e future. Il programma verrà finanziato con 14 milioni di franchi e durerà tre anni.

Il programma nazionale di ricerca PNR 80 «COVID-19 e società» si prefigge di studiare dalla prospettiva delle scienze umane e sociali i processi sociali durante la pandemia di COVID-19 e di identificare i fattori determinanti ai fini del superamento di una pandemia. I risultati dovrebbero consentire alle autorità, ai responsabili politici e alle istituzioni pubbliche e private interessate di definire strategie di gestione e superamento delle pandemie.

Cercasi progetti di ricerca in psicologia

Le psicologhe e gli psicologi possono dare un contributo importante al programma. Le richieste di finanziamento di progetti di ricerca che affrontano la tematica del PNR 80 potranno probabilmente essere presentate a inizio autunno 2021. I temi prioritari del programma sono:

  • responsabilità e sicurezza: analisi dell’efficacia e delle ripercussioni delle misure per contrastare la pandemia di COVID-19;
  • benessere individuale e collettivo: analisi dell’impatto della situazione pandemica per la salute, la qualità di vita, la situazione economica, i rapporti sociali, il patto generazionale e la parità di trattamento tra uomini e donne;
  • gestione delle crisi e cambiamento duraturo: analisi dell’impatto della pandemia di COVID-19 sul piano individuale, sociale ed economico (ad esempio sviluppo di nuovi modelli lavorativi, sociali e di acquisizione di competenze, sviluppo territoriale e mobilità).

Commenti

Aggiungi un commento