Chi paga cosa?

L'assicurazione malattia di base non include ancora la psicoterapia. La questione dei costi deve quindi essere chiarita subito con lo psicologo e con l'assicurazione malattia di base o complementare.

Chiedete subito al/alla vostro/a psicologo/a - eventualmente già durante il primo contatto telefonico - quanto costa la consulenza o la terapia. La cassa malati copre soltanto i costi di psicoterapie prescritte da un medico, ossia le terapie che il medico delega ad uno psicologo psicoterapeuta (psicoterapia delegata).

Le assicurazioni complementari coprono una parte dei costi per psicoterapie fornite da psicoterapeuti liberi professionisti a condizione che il/la terapeuta figuri sulla "lista santésuisse". Chiedete al/alla vostro/a terapeuta se è iscritto/a e chiarite con la cassa malati l'entità del rimborso e il numero di sedute rimborsate (Psicoterapia: cosa rimborsa la cassa malati?, documento pdf).

Gli psicologi psicoterapeuti nell'assicurazione di base

L'integrazione della psicoterapia fornita da psicologi nell'assicurazione di base è un obiettivo che la FSP persegue da tempo. Con l'entrata in vigore, il 1° aprile 2013, della legge federale sulle professioni psicologiche è stato soddisfatto uno dei presupposti indispensabili per raggiungerlo: il varo di una legge che disciplini le professioni della psicologia e segnatamente la psicoterapia fornita da psicologi.

Nell'aprile 2013 l'Ufficio federale della sanità pubblica ha avviato il processo di integrazione, avendo cura di consultare e coinvolgere gli ambienti interessati, tra cui la FSP. Il processo è tuttora in corso. Qui trovate maggiori informazioni sul progetto Psicoterapia FSP.