Profile picture
Piera Serra M Sc
Psicologa Psicoterapeuta
Wartefrist
weniger als 2 Wochen
Krankenkasse
Durch Zusatzversicherung teilweise gedeckt
Über mich
Esperta anche nella psicoterapia online.
Also qualified for online psychotherapy.
FSP-Fachtitel und -Zusatzqualifikationen, eidg. Titel
Fachpsychologin für Psychotherapie FSP
Eidgenössisch anerkannte Psychotherapeutin
Sprachen
Englisch
Italienisch
Diese Patienten / Klienten sind willkommen
Ältere Menschen
Erwachsene
Familien
Führungspersonen
Gruppen
Jugendliche
Junge Erwachsene
Paare
Team
Mit diesen Methoden arbeite ich
Paarberatung
Onlineberatung
EMDR
Klinische Psychologie
Notfallpsychologie
Forensische Psychologie
Gerontopsychologie
Rechtspsychologie
Psychoonkologie
Schulpsychologie
Psychotherapie
Körperpsychotherapie
Entspannungsverfahren
Verhaltenstherapie
Traumatherapie
Paartherapie
Gruppentherapie
Familientherapie
Onlinetherapie
Systemische Therapie
Bei diesen Symptomen kann ich helfen
Depression
Sucht
Schlafstörung
Essstörung
Zwangsstörung
Somatoforme Störungen
Posttraumatische Belastungsstörung
Borderline
Angststörung
Trauma
In diesen Situationen kann ich helfen
Lebenskrise
Familiäre Schwierigkeiten
Scheidung/Trennung
Schmerzen
Mobbing
Suizidgedanken
Pensionierung
Beziehungsprobleme
Erziehungsprobleme
Stress
Ausbildung

[Scroll down for the English version]

Laurea in Psicologia con 110 e lode (1975), Ph.D. in Antropologia (1986), Specializzazione in Psicoterapia sistemico relazionale (1989), Specializzazione in Criminologia Clinica (1991), Supervisore in Psicoterapia Sistemica (1994). Perfezionamento in psicoterapia cognitivo comportamentale nelle psicosi (2009), Corsi post-doctoral presso Anthinoula Martinos Center for Biomedical Imaging, Massachusetts State Hospital, Boston (2013), Training con Albert Pesso in Pesso Boyden System Psychomotor (2015), EMDR Practitioner (2017).

Academic and professional qualifications: Master’s Degree in Psychology (1975), Ph.D. in Anthroplogy (1986), Specialisation in Clinical Criminology (1991), Systemic Family Therapy Psychotherapist (1989) and Supervisor (1994), Advanced Training in Cognitive Behavioral Psychotherapy  (2009),  Pesso Boyden  System. Post-doctoral seminars, Anthinoula Martinos Center for Biomedical Imaging, Massachusetts State Hospital, Boston, MA (2015),  EMDR Practitioner (2017). 

Pubblicazioni scientifiche/Publications:

Circa 50 pubblicazioni scientifiche nel campo della psicologia e della psicoterapia/Overall, about 50 scientific publications in the field of clinical psychology:

1.      Serra, P., “Quando l’affidamento diventa adozione: opportunità e criticità nelle relazioni vissute dal minore”, MinoriGiustizia, n. 1, 2016.

2.      Serra, P., “Maternità e paternità negli ultimi 50 anni: dalla nascita come dono della Provvidenza, alla nascita pianificata dai genitori, alla nascita come diritto dei genitori”, MinoriGiustizia, n. 2, 2015.

3.      Serra, P., Braca, A., “Quando l’affidamento si conclude: come preservare il legame affettivo con la famiglia affidataria?” MinoriGiustizia, n. 4, 2014.

4.      Serra, P., Versari A., “Indagine sulla condizione delle persone adottate: da chi e come ricevono le  informazioni sulle origini?”, MinoriGiustizia, n. 4, 2014

5.      Serra, P., Versari A., “Contesto e metacontesto della relazione tra i professionisti dei servizi e gli aspiranti genitori adottivi”, MinoriGiustizia, n. 4, 2014.

6.      Serra, P., Versari A., “Chi è competente per l’aiuto alle persone che ricercano le origini? Da un sondaggio alcune indicazioni”, MinoriGiustizia, n. 2, 2013.

7.      Serra, P., “Il segreto sulla madre di nascita nella cultura italiana: fattori psicosociali e dinamiche psicologiche”, in R. Pregliasco (curatrice), Alla ricerca delle proprie origini, Carrocci, Roma, 2013.

8.      Serra, P., Il giudice onorario minorile. Nuova Edizione Riveduta, Franco Angeli, Milano, 2013, pp. 223.

9.      Serra, P., “Le criticità del sistema assistenziale”, MinoriGiustizia, n. 1, 2011, pp. 254-255.

10.   Serra, P., La questione dell’indipendenza del giudice onorario minorile, Questione Giustizia, n. 1, 2011.

11.   Serra, P., La ricerca delle proprie origini da parte dell’adottato adulto nell’esperienza dei Tribunali. In Marco Chistolini e Marina Raymondi (curatori), Figli adottivi crescono, Franco Angeli, 2010, pp. 183-194.

12.   Serra, P., The part-time judge in the Italian system, Chronicle - International Association of Youth and Family Judges and Magistrates, 1, 2008, pp. 37-39.

13.   Serra, P., La misura della violenza, Rivista di Sessuologia, Vol. 32, n. 2/2008, pp. 82-85

14.   Serra, P., Dove si situa il giudice minorile nella co-responsabilità genitoriale, MinoriGiustizia, n. 3, 2007, pp. 64-68.

15.   Serra, P., Il giudice onorario minorile, Franco Angeli, Milano, 2006, pp. 220.

16.   Serra, P., Dalle esperienze di adozione un contributo per valutare l'uso di tecnologie nella procreazione, MinoriGiustizia, n. 2, 2005, pp. 70-74.

17.   Serra, P., L'identità e il ruolo del giudice onorario minorile, Questione Giustizia, n. 4, 2003, pp 768-781.

18.   Ceccarelli E., Serra P., L'adulto adottato curioso di sè: l'esigenza di sapere di fronte alla legge, MinoriGiustizia, n. 1, 2003, pp. 265-273.

19.   Serra, P., Dal giudice onorario minorile al consulente tecnico di ufficio: la dialettica tra la giurisprudenza e le scienze umane, MinoriGiustizia, 1-2, 2002, pp. 113-116.

20.   Serra, P., Il giudice onorario e le tecniche psicologiche: il caso del colloquio nelle procedure per l'idoneità all'adozione, MinoriGiustizia, n. 1, 2001, pp. 65-73.

21.   Serra, P., Lama, R., Mancini, M.P., Mondini M.R., Valletta, M, Una ricerca bolognese sull'esito delle adozioni, MinoriGiustizia, n. 1, 2001, pp. 109-132.

22.   Serra, P., Adozioni con conoscenza dei genitori di nascita,  MinoriGiustizia, n. 4, 2000, pp. 181-182.

23.   Serra, P., La spiegazione dell’adozione a chi vuole adottare, MinoriGiustizia, n. 4, 2000, p. 183.

24.   Serra, P., La sopraffazione fisica nella relazione di coppia. In Maurizio Andolfi (editor) La crisi nella coppia, Raffaello Cortina, Milano, 1999

25.   Serra, P., Adozione e affidamento: il ruolo della madre e del padre di nascita, MinoriGiustizia, n. 1, 1999, pp. 13-23.

26.   Serra, P., Donne vittime di violenza di fronte agli psicoterapeuti. In Paola Leonardi (editor), Curare nella differenza, Franco Angeli, Milano, 1999, pp. 246-265.

27.   Serra, P., La insercion de los toxicomanos en la comunidad: un caso de evolucion del contexto, El cambio en los contextos no terapeuticos, Terapia Familiar, 1994, pp. 73-86.

28.   Serra, P., La sopraffazione fisica  nella relazione di coppia: il potere morale dell'aggressore. Terapia Familiare, n. 44, 1994, pp. 37-58

29.   Serra, P., Mas alla del contrato terapéutico: como ayudar al paciente psiquiatrico antisocial, El cambio en los contextos no terapeuticos, Terapia Familiar, 1994, pp.137-158.

30.   Serra, P., Physical  violence  in  the couple  relationship:  a  contribution  towards  the analysis of the context, Family Process, n. 1,  vol.33,  1993, pp. 21-33.

31.   Serra, P., L'etica del voler curare, intervista  a Stefano Cirillo. Ecologia della mente, 11, 1991, pp. 79-85.

32.   Serra, P., Stili di vita e possibilità di emancipazione dalla droga. In Paolo Guidicini e Giovanni Pieretti (editors), Droga: Dalla ideologia della sfida ad una cultura della condivisione, Franco Angeli, Milano, 1990, pp. 257-276.

33.   Serra, P., Al di là del contratto terapeutico: come aiutare il paziente psichiatrico antisociale. In Stefano Cirillo (editor), Il cambiamento nei contesti non terapeutici, Cortina, 1990, Milano, pp. 111-129.

34.   Serra, P., L'inserimento dei tossicodipendenti in comunità: un caso  di  evoluzione  del contesto. In Stefano Cirillo (editor), Il cambiamento nei contesti non  terapeutici, Cortina, Milano, 1990, pp. 53-64.

35.   Serra, P., Dal carcere un aiuto a capire la questione droga", Inchiesta, 85-86, Bologna, 1989, pp. 106-108.

36.   Serra, P., La situation  paradoxale  du patient psychiatrique. Une strategie d'intervention, Thérapie Familiale, n. 2, Genève, 1988, pp. 147-157

37.   Puviani,  V.,  Bertarini,  L.,  Serra,  P., Gruppo  di musicoterapia,  Fogli di  informazione, 126, Firenze, 1987, pp. 104-105.38.   Serra, P., Vers une explication des succès dans les communautés pour jeunes drogés, Thérapie Familiale, Vol. 7, n. 1, Ginevra, 1986, pp. 99-116

38.   Serra, P., Vers une explication des succès dans les communautés pour jeunes drogés, Thérapie Familiale, Vol. 7, n. 1, Ginevra, 1986, pp. 99-116.

39.   Serra,  P.,  Farolfi M.L., Lucchi,  A.  La domanda di cambiamento psicologico nelle  istituzioni: primi risultati di un gruppo di studio, Quaderni della Sezione Lombarda della Società Italiana  di Psicologia, n. 1, 1985, pp. 52-56.

40.   Serra, P., Una trappola  nell'assistenza sociale  in psichiatria: progetto di  ricerca  sulla relazione tra lo psichiatra, il suo utente e i Corpi di  Polizia,  Rivista Sperimentale  di  Freniatria, Vol. CIX, Fasc. VI, 1985, pp. 1338-1343.

41.   Serra, P., Psicologia  e  Medicina  di fronte al problema delle cosiddette “malattie mentali, Professione Psicologo, n.1-2, Torino, 1985, pp.  53-55.

42.   Serra, P., Le Società di psicoterapia  e il progresso in psicologia: il caso della  psicoanalisi  e della psicologia relazionale, Il  Ruolo Terapeutico, n. 38, Milano, 1984, pp. 25-39.

43.   Serra, P., L'offerta  paradossale   di aiuto: interventi di terapia familiare in assenza di una domanda di terapia, Terapia familiare , n.  15, Roma, 1984, pp. 37-55.

44.   Serra, P., Les Sociétés de Thérapie familiale et le Progrès de la Recherche, Thèrapie Familiare, 5, 2, Ginevra 1984.

45.   Serra, P., En psychothérapie  c'est  le client qui rend le context metaphore,  Terapia Familiar e Comunitaria,  Cadernos,  Psicologia Social e Clinica, Lisboa, 1983, pp.  195-198.

46.   Serra, P., L'adolescente sublimato, Guaraldi, Firenze, 1978, pp. 190.

Relazioni e comunicazioni a congressi scientifici/Lectures:

“Wife abuse: non reciprocity of violence and non-violence in the couple relationship”. In 5th World Family Therapy Congress. Family Therapy and beyond, Amsterdam, 1993, p. 155.

“An approach to the analysis of wife abuse”, Family Therapy in different cultural contexts. 3rd World Family Therapy Congress, Jyvaskyla (Finland), 1991, p. 275

"The Female Perspective in Family Therapy: an Approach to the Analysis of Wife Abuse" ("La prospettiva femminile nella Terapia  Familiare: un  approccio all'analisi del maltrattamento coniugale"),  Systems  and Family  Therapy, convegno internaz., CECCOF-CERAS, Parigi, 4/6  October1990.

"Recenti modificazioni  della posizione del terapeuta nei  casi  di invio  coatto", Il cambiamento nei contesti non terapeutici, seminario, Bologna, 9 giugno  1990.

"The non-reciprocity of violence and not-violence inside the couple",  Towards  an  Ecology of Mind, Hungarian  Society  for Psychiatry  Working  Group for family Therapy, Budapest,  12/16  July 1989.

"Activités  de réhabilitation dans un Centre psychiatrique  pubblic: entre  traitement  et intervention  de  depsychiatrisation",  Systémes, Familles et Crises, convegno internaz., Institut d'Etudes de la Famille et des Systemes Humains, Bruxel, 24/26 Avril 1986.

"La domanda di cambiamento psicologico  nelle  istituzioni:  primi risultati  di  un  gruppo di studio", Unità  operativa  di  Psicologia: esperienze  a confronto, convegno nazionale, Unità Socio  Sanitaria  di Montichiari, 17 novembre 1984.     

"Nascita di un'associazione di psicologi", Il Disagio della Psichiatria.  Quale Riforma per la Riforma?, AUPI - SIPs, Torino, 30/31  marzo 1984. 

"Contesto e strategie dell'intervento nel caso dei bambini  maltrattati  e  dei minori devianti: ipotesi per una  ricerca-intervento",  Le Prospettive  Relazionali nelle Istituzioni e nei Servizi  Territoriali, convegno nazionale, Ferrara, 1984.

"Gli  psicofarmaci come oggetto di consumo familiare",  Una  pillola per ogni disturbo: l'uso degli psicofarmaci durante l'infanzia,  seminario,  Bologna,  14 giugno 1984.

Arbeitserfahrung

Dal 1975 al 2011 è stata psicologa con funzioni di psicoterapia presso il dipartimento di salute mentale, Clinica Psichiatrica Ottonello dell’Università degli Studi di Bologna, dal 1978 in posizione di Aiuto primario corresponsabile.
Nel 1994 è stata nominata dal Consiglio Superiore della Magistratura giudice onorario minorile presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna. Dal 2008 al 2013 ha fatto parte della Corte d’Appello di Bologna come consigliere onorario della Sezione per i minorenni. 
Dal 2000 al 2011 supervisore di allievi di scuole di psicoterapia ammessi alla frequenza del dipartimento psichiatrico universitario.
E’ stata commissario agli Esami di Stato per l’ammissione alla professione di psicologo, presso l’Università degli Studi di Bologna, sessione 2011-2012. 
Dirige Psychology and Psychotherapy Research Society, piccola associazione non-profit fondata a Ginevra per la ricerca scientifica e la divulgazione. 
E’ consulente e supervisore nella terapia familiare e in campo gerontologico.
Docenze: È stata docente in numerosi corsi di formazione per psicologi e psicoterapeuti in istituti pubblici o accreditati. 

ENGLISH VERSION
Professional experience:

1975-2011: Clinical psychologist in the Psychiatric Clinic of Bologna University, reaching senior level in 1978;
1984: Head supervisor in drug-addiction local clinical ambulatories and community;
1991: Director of the clinical psychological department of the local maximum security prison; 
1994: Appointed juvenile honorary judge by the Superior Council of Judiciary;
2008-2013: Judge in Court of Appeals of Bologna, Youth   Section;
2014- Director in Psychology and Psychotherapy Research Society, non-profit association for scientific research and dissemination; 
2011- Private practice as a psychotherapist. Supervisor in the field of family therapy and older adults assistance.

Teaching:

From 1990 till now she has been teaching and leading training in the field of family psychotherapy in public and private institutions.

Mitgliedschaften
Föderation der Schweizer Psychologinnen und Psychologen
Associazione Ticinese degli Psicologi
Zusätzliche Mitgliedschaften

EMDR Swisse

SIPPR (Systemic Family Therapy Association)

International Association of Youth and Family Judges and Magistrates