Gli psicologi

Le risorse a disposizione di ogni persona per affrontare gli imprevisti e le difficoltà della vita sono limitate. Quando queste non sono sufficienti serve un aiuto professionale. Affidarsi a una psicologa o uno psicologo non significa essere pazzi, malati o deboli. Le psicologhe e gli psicologi dispongono di strumenti che aiutano a trovare soluzioni a numerosi problemi della quotidianità.
Dovete affrontare una scelta professionale difficile?
Una psicologa o uno psicologo del lavoro e delle organizzazioni vi aiuta a valutare i pro e i contro, a mettere ordine nei pensieri e a fare la scelta giusta.
Avete il timore di non essere performanti durante una gara?
Una psicologa o uno psicologo dello sport può esservi d’aiuto nella gestione della pressione e nel conseguimento di risultati migliori.
Vostra figlia o vostro figlio ha difficoltà di apprendimento?
Una psicologa scolastica o uno psicologo scolastico vi indicherà dei percorsi e degli esercizi mirati per rafforzarne la motivazione e la concentrazione.
Avete un problema relazionale con la vostra o il vostro partner?
Una terapeuta o un terapeuta di coppia vi aiuterà a esprimere le vostre sensazioni, a ristabilire la comunicazione e a rimettere in carreggiata la vostra relazione.
È stato diagnosticato un cancro a voi o a una persona cara?
Una psiconcologa o uno psiconcologo risponderà ai vostri interrogativi sul dolore o la qualità di vita.
Avete pensieri cupi, un senso di spossatezza e crisi di angoscia?
Una psicoterapeuta o uno psicoterapeuta vi aiuterà a lavorare su voi stessi e a rimettervi in sesto.

Una professione dalle mille sfaccettature

Dopo una formazione di base generale in psicologia, le psicologhe e gli psicologi si specializzano in vari ambiti a seconda dei propri interessi o della propria esperienza.

L’attività delle psicologhe e degli psicologi include:

  • La consulenza
  • La presa in carico
  • La psicoterapia
  • La diagnosi
  • L’elaborazione di perizie
  • L’esecuzione di test e la loro interpretazione
  • L’insegnamento e la ricerca

La psicologia studia il comportamento umano

La psicologia è lo studio scientifico della maniera in cui si pensa, si percepisce, si agisce e si interagisce con il mondo che ci circonda. In tutto il mondo centinaia di gruppi di ricerca studiano il comportamento umano e pubblicano i risultati del loro lavoro in riviste specializzate. Queste nozioni aiutano a comprendere meglio le problematiche dell’individuo e della società nonché a promuovere la salute mentale e il benessere generale.

Le psicologhe e gli psicologi rispettano dei principi etici

Le psicologhe e gli psicologi si assumono grandi responsabilità nei confronti delle persone che richiedono loro assistenza. In Svizzera unicamente coloro che sono in possesso di un diploma di psicologia a livello di master hanno il diritto di farsi chiamare «psicologa» o «psicologo».
Le psicologhe e gli psicologi lavorano in base a metodi scientifici riconosciuti; i soci della FSP, inoltre, si impegnano a rispettare dei principi etici. Nell’ambito della loro attività professionale, le psicologhe e gli psicologi della FSP non hanno ad esempio diritto a discriminare alcuna persona o a esercitare alcun tipo di condizionamento ideologico o religioso. Devono comportarsi in modo rispettoso, onesto e credibile.
Tutte le psicologhe e tutti gli psicologi devono rispettare il segreto professionale. Hanno inoltre l’obbligo di trattare i dati sensibili che ricevono dalle loro pazienti e dai loro pazienti con la massima riservatezza.

Cosa fare se la mia psicologa o il mio psicologo ha un comportamento inopportuno?

La FSP vuole proteggere il pubblico da qualsiasi utilizzo abusivo della psicologia. Se sospettate che una socia o un socio della FSP tenga un comportamento scorretto, occorre agire. È disponibile un Organo di mediazione, il cui compito è risolvere la controversia tra la persona interessata e la psicologa o lo psicologo.
Se non si trova una soluzione, l’Organo di mediazione trasmette la pratica alla Camera deontologica (CD). Quest’ultima esamina la denuncia e, se riscontra una violazione del Codice deontologico, commina delle sanzioni che vanno dalla partecipazione a corsi di formazione o di supervisione all’esclusione dalla FSP.
La Camera deontologica può anche decidere di agire autonomamente in caso di denuncia di un caso di abuso accertato.

Indirizzo: Camera etica FSP, Casella postale, 3001 Berna